Tisana natalizia da bere dopo i pasti: il rimedio della nonna è imbattibile

Nel calore del focolare domestico, durante le festività natalizie, c'è un'antica ricetta che si può preparare per digerire il pranzo o la cena: la tisana natalizia, una bevanda che non solo incanta con il suo profumo di Natale, ma offre anche un momento di serenità e relax nelle fredde serate invernali.

Abbiamo scoperto questa ricetta deliziosa dal post Instagram di @lostiledi_alma, e adesso siamo pronti a condividerla con te!

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Alma Ahmeti (@lostiledi_alma)

Le tisane sono da tempo immemorabile un rimedio tradizionale per numerosi disturbi. La tisana natalizia, in particolare, racchiude in sé la saggezza delle nonne e l'essenza del Natale, offrendo un perfetto equilibrio tra salute e piacere.

Ingredienti e i principali benefici

Questa tisana è ricchissima di ingredienti benefici, quindi non è solo una coccola per la mente e lo stomaco, ma un vero toccasana che aiuta a stare meglio e permette di vivere con maggiore serenità le festività natalizie.

I principali ingredienti per la tisana di Natale sono:

  • Fettine di arancia: ricche di vitamina C, le arance sono note per le loro proprietà antiossidanti e rinforzanti del sistema immunitario. L'aroma agrumato aggiunge una fresca vivacità alla tisana.
  • Rosmarino: questa erba aromatica è apprezzata per le sue proprietà digestive e rilassanti. Il suo profumo pungente e leggermente balsamico si fonde meravigliosamente con gli altri ingredienti.
  • Bacche di cannella: oltre ad essere un simbolo del Natale, la cannella è apprezzata per le sue proprietà anti-infiammatorie e la capacità di stimolare la digestione.
  • Uva passa: dolce e nutriente, l'uva passa aggiunge una nota di dolcezza naturale alla tisana, arricchendola di minerali.
  • 500 ml di acqua: la base per ogni tisana, l'acqua calda estrae e fonde i sapori e i benefici degli altri ingredienti.

Preparazione della tisana

tisana-per-natale

La preparazione di questa tisana necessità solo di qualche piccolo accorgimento:

  • Porta a ebollizione 500 ml di acqua.
  • Aggiungi le fettine di arancia, il rosmarino, le bacche di cannella e l'uva passa.
  • Lascia in infusione per circa 10 minuti.
  • Filtra e servi calda.

Per gustarla al meglio ti consiglio di versare la tisana in una tazza di ceramica, in questo modo manterrà il suo calore più a lungo.

Questa tisana è l'ideale per essere gustata dopo i pasti, in quanto aiuta la digestione e rilassa lo spirito. È anche perfetta per quei momenti in cui si cerca una pausa di tranquillità, magari leggendo un libro vicino al camino o godendosi la compagnia della famiglia.

La tisana natalizia della nonna è più di una semplice bevanda; è un abbraccio caldo nelle serate invernali, un rituale che riconnette con la natura e le tradizioni. Un vero toccasana che unisce i benefici della natura con il piacere di un momento rilassante. Provare per credere, perché a volte le migliori cure sono quelle tramandate di generazione in generazione.

Leggi anche: Depurare il corpo prima di Natale: tutto quello che devi mangiare a novembre

Lascia un commento