Tè matcha contro il diabete: tutti i benefici della bevanda giapponese

Il tè matcha è un toccasana per il nostro organismo. Andiamo a carpire i segreti di questa antica bevanda giapponese e perché è così amata da tutti. I dettagli.

Abbiamo da poco riposto i piaceri estivi in valigia e spolverato con tanta tristezza quelle vecchie foto al mare. Adesso è arrivato davvero il momento di rimettersi in forma. Ma quali sono le bevande più adatte per restare in forma? Sono tante le domande e diverse le soluzioni che è possibile adottare per tornare in forma senza bisogno di particolari sacrifici. Tra le bevande consigliate c'è sicuramente una che dal Sol Levante mette d'accordo tutti: il tè matcha.

Tè matcha: i benefici di una bevanda antica

Il tè matcha è oggi conosciuto per le sue grandi qualità benefiche. Parliamo di un pregiatissimo tè verde utilizzato nella tradizionale cerimonia del tè in Giappone, riconosciuto per le sue eccezionali qualità antiossidanti. La pianta cresce al riparo dal sole e le sue foglie vengono raccolte a mano, per essere poi colte a vapore prima di essere essiccate e macinate a pietra in polvere finissima. In seguito, la polvere viene conservata al riparo dalla luce del sole e dall'ossigeno, al fine di preservare il suo brillante colore verde e le sue proprietà antiossidanti. È, in sintesi, un tè particolarmente ricco di qualità, grazie ai polifenoli, sali minerali e clorofilla.

benessere-te-matcha

Tra i suoi benefici universalmente riconosciuti c'è la difesa e il contrasto al diabete. Avete letto bene: il consumo di tè matcha aiuta a prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, agendo sui livelli di colesterolo ematico, e a contrastare lo sviluppo di diabete di tipo 2. Questa varietà di tè, come detto, contiene sostanze antiossidanti in una concentrazione cento volte maggiore rispetto al tè verde comune e arresta la crescita di microrganismi patogeni. Infine, il tè matcha aiuta a rimanere in forma poiché stimola il metabolismo favorendo la termogenesi. Il suo consumo regolare, associato a una dieta bilanciata e corretta attività fisica, è utile ad accelerare la perdita di peso.

Tè matcha: valori nutrizionali

Da sempre, secondo la tradizione orientale, il tè dona armonia e salute ad anima e corpo. Tra le sue qualità, infatti spiccano i polifenoli, antiossidanti naturali particolarmente apprezzati dal nostro organismo. Ogni 100 ml di tè matcha assumiamo percentuali quasi impercettibili di sale, proteine e carboidrati, ma ben 95 mg di polifenoli. Il consiglio, dunque, è quello di fare un consumo regolare di questa bevanda (anche 2-3 tazze al giorno) per vedere miglioramenti tangibili sul nostro corpo e il nostro organismo.

LEGGI ANCHE>>>Minestrone della giovinezza, l'antica ricetta degli anziani in Sardegna: è senza carne

Lascia un commento